Lavoro

Come la psicologia è la scienza umana che promuove il benessere attraverso la conoscenza della mente e del comportamento umano nel loro insieme, allo stesso modo la psicologia del lavoro promuove specificatamente il benessere lavorativo.

Lo psicologo del lavoro ha la capacità di valutare le competenze attuali, ma anche il potenziale ancora inespresso delle persone; è quindi utile nel migliorare l’efficienza, in quanto evitando di collocare personale in posizioni non adatte a loro evita errori che possono essere la causa di danni economici o relazionali per l’intera azienda. 

Lo psicologo del lavoro collabora allo svolgimento di funzioni specifiche, in relazione alla carriera lavorativa delle persone e ai contesti di lavoro organizzato, tra cui le principali sono: 

  1. selezione, valutazione e orientamento delle persone; 
  2. formazione e sviluppo delle persone; 
  3. marketing e comportamenti di consumo; 
  4. condizioni di lavoro, salute e benessere (individuali e organizzativi); 
  5. Team work, organizzazione e sviluppo delle risorse umane; 
  6. Management e leadership. 

Tra le attività si possono citare le seguenti:

  • Costruzione, standardizzazione e applicazione di strumenti specifici per la rilevazione di: attitudini, motivazioni, atteggiamenti verso il lavoro, ecc….
  • Diagnosi delle caratteristiche di personalità e assessment: mediante strumenti quantitativi e qualitativi;
  • Analisi dei compiti, del lavoro e organizzativa, analisi dei climi psicosociali;
  • Progettazione e realizzazione di interventi: per l’acquisizione, gestione e valorizzazione delle risorse umane;
  • Ecc….

Contesti di intervento:

  • Nel mercato occupazionale operando alle dipendenze di enti e organizzazioni in differenti contesti operativi connessi con il mondo della produzione di beni e di servizi:
    aziende pubbliche e private;
    Aziende Sanitarie Locali;
    amministrazioni pubbliche;
    istituzioni del privato sociale (come associazioni di volontariato, cooperative sociali).
  • come libero professionista singolo o nell’ambito di società di consulenza pluridisciplinare che offrono servizi di selezione, inserimento e accompagnamento lavorativo, formazione, assistenza alla gestione, orientamento professionale.
  • come ricercatore in centri studi e ricerche pubblici e privati e presso l’università.
Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin